Archives

la Pesca Saturnia ai Due Cigni [versione 2015] – capitolo I

Quella di Rosaria Morganti, chef del ristorante Due Cigni di Montecosaro e prima Ambasciatrice della Pesca Saturnia ®, è una cucina di testa, e spesso di cuore.

Notevole, ambivalente, il ruolo di Rosaria all’interno della grande ristorazione regionale: tra le migliori e più colte nella rivisitazione della tradizione (i Princisgrass dei Due Cigni, sorta di archeologia dei Vincisgrassi in prospettiva barocca, sono certamente uno dei piatti più buoni che si possano mangiare in tutta la regione), e al contempo prima nell’inserimento dei cereali alternativi, molti anni prima che lo facessero le superstar.

Ma torniamo a noi, al pranzo preparato da Rosaria questa estate.

IMG_9369

Aperto con una novità: Sibilla, polpa di Pesca Saturnia ® e Spritz.

IMG_9373Un gioco perfettamente riuscito, con la nota amara dell’Amaro Sibilla giustamente (siamo in apertura di pasto, un eccesso di dolcezza chiuderebbe lo stomaco) in evidenza.

Bellissimo aperitivo, su misura per la giornata caldissima.

IMG_9375

…Ke Bellini…

Ed eccoci all’accompagnamento della pizza di entrata al Cooking Show di Chef Biagiola.

BelliniSaturnia

expo003

Polpa di Pesca Saturnia ®, Verdicchio dei Castelli di Jesi spumante brut (metodo charmat) Vallerosa Bonci. E un goccio di Anice Varnelli.

satur-expo_0105

il Barman Luigi Giuli del ristorante Le Case di Macerata al lavoro

satur-expo_0293

L’alto e il basso, il fine e il rustico, insieme.

satur-expo_0277

Il Verdicchio, l’Anice Varnelli, la pizza con il Ciabuscolo. Ad unire e guidare la rappresentativa marchigiana, la Pesca Saturnia ®.

Risultato: il migliore Bellini assaggiato, per quanto ci riguarda.

Cocktail Fatal

Ci rendiamo conto che parlare di cocktail di lunedì può sembrare un controsenso, o forse una provocazione, ma alla ipotetica obiezione rispondiamo convinti che la passione e il gusto non hanno scadenza né confini.

Non solo: possiamo testimoniare di uomini illustrissimi che non rinunciavano alla nobile arte della miscelazione nemmeno nei più anonimi dei giorni feriali… 😉

Ed eccoci dunque oggi a salutare un grande amico della Pesca Saturnia ®, il Maestro Barman Stefano Renzetti di Civitanova Marche (MC).

005

Stefano Renzetti

Stefano già anno scorso ci aveva proposto un paio di cocktail fatti con la Pesca Saturnia ®, il Saturninha e il Saturnia Vermouth, per gustare i quali siamo purtroppo costretti a pazientare (ma manca poco più di un mese prima di trovare la nostra beneamata sulle nostre tavole e di poterla utilizzare nei modi più svariati!).

Al volo Stefano ci ha dato un modo semplicissimo per poterci godere Passion Fatal, il distillato ottenuto esclusivamente dalla distillazione dei succo di Pesca Saturnia ®.

passion_fatal

Passion Fatal [immagine Intravino]

…Perché rinunciare ai grandi distillati durante la bella stagione?

  • in uno shaker mettete 7/10 di Passion Fatal, 2/10 di succo di limone, 1/10 di zucchero preferibilmente in forma liquida e del ghiaccio;
  • shakerate e servite;
  • [e se non avete lo shaker meglio rinunciare al ghiaccio, utilizzate un bicchiere di grandi dimensioni, avendo cura di raffreddare precedentemente Passion Fatal]

Salute e buon Cocktail Fatal!

AC7A8800

Pesca Saturnia ® [immagine di Monica Palloni]

 

 

Ricette: Saturnia Peach Fashioned

Ed eccoci al secondo (e ultimo) cocktail proposto nel numero di agosto della rivista Monsieur: Saturnia Peach Fashioned.

Anche in questo caso, si tratta di una rivisitazione: il cocktail di partenza è il Peach Fashioned.

  • mettiamo mezza Pesca Saturnia ® in un mix glass con un cucchiaio di miele amaro, mezza stecca di cannella e pestiamo il tutto;
  • colmiamo con ghiaccio, aggiungiamo 2 gocce di bitter orange, 2 parti di bourbon whiskey, 1,5 parti di Martini Rosso e mescolare delicatamente;
  • versiamo in un bicchiere con ghiaccio spaccato;
  • decoriamo con una stecca di cannella, una scorza di arancia e ribes rosso.

Buon Ferragosto dalla Pesca Saturnia ®!

Saturnia tavola

la Pesca Saturnia ® al tavolo della Madonnina del Pescatore [immagine Monica Palloni]

Ricette: Haiti Saturnia

Ed eccoci al primo dei cocktail illustrati nell’ultimo numero di Monsieur, mensile cartaceo sul lifestyle dell’uomo colto e benestante: Haiti Saturnia.

nella immagine Monica Palloni, responsabile immagine Pesca Saturnia ®, con il numero di agosto di Monsieur

In pratica si tratta della interpretazione del cocktail Haiti fatto sostituendo la Pesca Saturnia ® ad una normale pesca.

  • in uno shaker versiamo 2/3 di rum bianco e 1/3 di succo di Pesca Saturnia ®;
  • versiamo nel bicchiere precedentemente raffreddato e decoriamo con una ciliegia.

Salute!

AC7A6294

Ricette: Saturnia Vermuth

Ed eccoci al secondo cocktail che ha preparato in esclusiva per noi Stefano Renzetti, Maestro Barman di Civitanova Marche (MC, in pratica in casa della Pesca Saturnia ®), formatore, consulente, autore di 4 libri sul mondo del bar.

013

  • in uno shaker colmo di ghiacco mixiamo 1/3 di Pesca Saturnia ® precedentemente frullata, la foglia di basilico precedentemente frullata e 2/3 di vermuth bianco;
  • serviamo senza ghiaccio.

017

Più secco di Saturninha, è più indicato come pre dinner.

Salute!

Ricette: Saturninha

“Questa ricetta ha una base tipica della Caipirinha, quindi la chiameremo ‘Saturninha‘”, ci dice Stefano Renzetti, Maestro Barman di Civitanova Marche (MC, in pratica in casa della Pesca Saturnia ®), formatore, consulente, autore di 4 libri sul mondo del bar.

005

Arriviamo al dunque.

  • pestiamo 1 Pesca Saturnia ®, 1/4 di lime e un pò di zucchero di canna nel bicchiere;
  • aggiungiamo poco liquore d’arancio e un pò di ottima vodka secca;
  • rempiamo il bicchiere di ghiaccio crushed, ovvero ridotto in pezzi grandi.

009

Salute!

Ricetta: frullato di Pesca Saturnia ®

…Non ci avevato pensato, vero? :)

frullato

frullato di Pesca Saturnia ®

  • tagliamo a dadini la Pesca Saturnia ® senza sbucciarla;
  • poniamo nel frullatore i dadini insieme a un poco di latte fresco e a del ghiaccio;
  • frulliamo brevemente, in modo da lasciare il composto appena ruvido e da non riempirlo d’aria;
  • serviamo al volo.

E buona dissetata…

991

Pesca Saturnia ®

Se il Bellini è preparato con la Pesca Saturnia ®

Buongiorno!

Il week end si preannuncia caldo e soleggiato un pò in tutta Italia, un motivo in più per consumare Pesca Saturnia ®.

E magari vederla – anzi: sentirla – all’opera nel cocktail alla pesca più famoso di tutti: il Bellini.

Bellini

Bellini [immagine cocktailmusings]

Nei giorni scorsi abbiamo compiuto un piccolo excursus nel mondo del Prosecco, celeberrimo spumante italiano che costituisce l’altro ingrediente del Bellini, e abbiamo presentato Giuseppe Cipriani, Maradona dei barman, che del Bellini fu l’inventore e primo ambasciatore.

Ma come si fa il Bellini? La preparazione è elementare.

  •  riempiamo una flûte di 3 parti di polpa di pesca centrifugata e 7 parti di Prosecco, amalgamando il tutto delicatamente per evitare la sgasatura dello spumante.

Provate a fare il Bellini con la Pesca Saturnia ®, poi ci direte.

Con una piccola avvertenza: essendo la Pesca Saturnia ® nettamente più dolce e profumata rispetto ad una pesca piatta generica o ad una nettarina, occorre un Prosecco intenso e soprattutto dal limitato residuo zuccherino.

Ideale insomma l’extra brut (meglio) o il brut (andrà bene lo stesso).

Sconsigliati invece le tipologie Dry (che a dispetto del nome è invece dolciastro) e Demisec.

Buon fine settimana!

drupacee 2013 fresh plaza 012

Pesca Saturnia ®

Ricordandovi che oggi e domani la Pesca Saturnia ® sarà in degustazione in ben 27 punti vendita del centro e del nord Italia.

supermercati