Il Posto delle Fragole? E’ in un paginone del Corsera

Sul fatto che una pubblicità possa essere essa stessa una notizia non abbiamo dubbi (non li ha nessun esperto di comunicazione, in realtà).

E la notizia alla quale ci riferiamo è nella pagina, l’intera pagina, 36 del Corriere della Sera di oggi, che ospita la pubblicità di Eataly.

E fin qui – direte voi – sai che novità?

Il colosso distributivo creato da quel fuoriclasse dell’imprenditoria di Oscar Farinetti è solito investire pesantemente in promozione.

L’eccezionalità, la notizialità, è nell’oggetto pubblicizzato.

Barolo? Amarone? Aceto Balsamico Tradizionale 25 anni? Parmigiano Reggiano maturato 60 mesi? No, niente di tutto questo.

La pagina, la pagina intera, l’intera pagina del Corriere della Sera è dedicata alle fragole.

Una mossa che ci è piaciuta non poco, e che condividiamo.

Perché non siamo più negli anni Novanta, quando l’eccellenza alimentare era sinonimo di inarrivabilità e la salute era considerata inconciliabile con il gusto.

Oggi che gusto e salute vanno a braccetto e la semplicità è un valore, la Pesca Saturnia ®, alla pari della Fragola Candonga, della Ciliegia  Ferrovia e del Ficodindia dell’Etna (la lista dei frutti di eccellenza potrebbe continuare, ma sarebbe breve) sta sullo stesso piano dei più grandi vini e dei più grandi formaggi.

1037

Pesca Saturnia ®, fuoriserie delle Pesche e diamante dell’enogastronomia marchigiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *