La mangi qui – capitolo XV. Il Tiglio, Montemonaco (AP)

Lingua di vitello e Pesca Saturnia ® alla lavandaristorante Il Tiglio

linguatiglio

La carne. Esattamente quello che ci aspettavamo da un grande ristorante di montagna.

linguatiglio - Copia

E che carne: la lingua.

Con quella consistenza ‘gommosa’, irresistibile, ed un sapore di delicatezza unica.

Difficile da trovare sulle tavole dei ristoranti marchigiani, essendo un piatto tipicamente del nord Italia, nel’interpretazione geniale e raffinata di Enrico Mazzaroni.

item-3

Lo chef Enrico Mazzaroni [immagine diamantiatavola.it]

[immagini: ristorante Il Tiglio]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *