La Pesca Saturnia ® annata 2018 al ristorante Casa Rapisarda – cap VI

Il piatto principale, quello che viene solitamente denominato “pietanza”, è stato un coraggiosissimo Rognone

rapi18-255

Un piatto che può ad una prima impressione suonare strano in un ristorante importante, per di più nel cuore dell’estate.

Però siamo nelle Marche, dove il coniglio è protagonista, e il rognone ne è la parte gustativamente più estrema.

Se a questo si agiunge che il piatto è stato tutto giocato sulle note aspre, acide, il discorso quadra – eccome!

rapi18-257

Note aspre date dalla Pesca Saturnia ® trattata a mo’ di giardiniera, con le potenti sensazioni acetiche in primo piano.

rapi18-263

Che dire? Ci limitiamo a constatare che poche volte ci è capitato di assaggiare la Saturnia trattata in maniera così sapiente.

La Saturnia di per sé non è particolarmente acida: Rapisarda ne ha mostrato il lato oscuro, quello che solitamente sta all’ombra.

Notevole.

rapi18-380

Marco Eleuteri, Brand Ambassador Pesca Saturnia ®

rapi18-398

Un piatto esagerato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *