La Pesca Saturnia ® annata 2018 al ristorante Due Cigni – cap IV

Arrivare dopo un classico svolto alla perfezione non sarebbe facile per nessun piatto.

E così chef Morganti piazza nel bel mezzo del pranzo il piatto tecnicamene più complesso.

ROS18-124
Agnolotti ripieni di melanzana, sgombro al fumo di rosmarino, melanzane e Pesca Saturnia ® grigliate, brodo allo zafferano

ROS18-120
Occorre una notevole padronanza per riuscire a non scadere in confusione quando in un piatto ci sono così tante consistenze (liquido del brodo, gommoso della pasta, croccante della melanzana) e traboccante di aromi.

Dall’uovo della pasta, all’amarognolo/affumicato della melanzana, alla speziatura intensa (e non facilissima da avvicinare agli altri ingredienti) dello zafferano.

ROS18-114

Il risultato è perfettamente riuscito: quello di una sorta di piatto unico, che racconta il lato più lussuoso della campagna marchigiana.

E nel quale la Pesca Saturnia ® dimostra di essere perfettamente a proprio agio.

Anche – anzi soprattutto – con lo zafferano.

ROS18-125

Qualcosa di straordinario!

ULI-354

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *