La Pesca Saturnia ® al ristorante Uliassi versione 2017 – capitolo II

Dopo l’entrata ‘firmata’ Uliassi, la cena è entrata nel cuore.

Il primo antipasto è stato scampi crudi con Pesca Saturnia ® acerba e fiori di viola

Scampi_piattoQuello della Beneamata con le crudità di mare, ed in particolare i crostacei, ed in particolare gli scampi, è in assoluto uno dei matrimoni di elezione.

Un matrimonio che negli anni abbiamo sperimentato molte volte, e sempre, senza eccezione alcuna, con risultati favolosi.

Chiaro poi che uno Chef del calibro di Uliassi non si limita ad accostare, ma va ben oltre: con un crudo che, pur nella sua purezza e naturezza (altrimenti sarebbe un crudo senza senso), si dimostra tra i più pensati che ci vengano in mente.

Scampi_closeup

Un’altra particolarità di questo meraviglioso piatto è che, per la prima volta in un crudo di scampi, la Pesca Saturnia ® non viene utilizzata come protagonista accanto allo scampo, ma come ‘base‘ per esaltarlo.

E quale è il problema?

Nessuno, ovviamente.

Solo i prodotti più nobili sanno piegarsi senza perdere carattere.

E la Saturnia acerba non solo porta una meravigliosa acidità fruttata, ma dona anche croccantezza.

Fantastico il finale di bocca, dominato dalle note floreali.

Laura - Copia

la giornalista Laura Ripani del Corriere Adriatico

Voto: **** 1/2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *