Ricetta: Pesche Saturnia ® al vino bianco

In queste settimane l’abbiamo provata in tutte le salse.

AC7A6294E l’abbiamo fatta interpretare a Chef di livello mondiale come Moreno Cedroni, Mauro Uliassi e Massimiliano Alajmo.

Oggi torniamo sulla Terra, per una ricetta facile facile e dal risultato sicuro.

  • Poniamo un bicchiere di vino bianco dolce (preferibilmente aromatico, come Moscato, Malvasia, Gewürztramier, ecc…) e un kg. di Pesche Saturnia ® sbucciate e tagliate a pezzi abbastanza grandi in una padella antiaderente, e cuociamo a fuoco medio;
  • attendiamo che il vino sia evaporato e che le Pesche si siano intenerite, facendo attenzione a non caramellare le Pesche e a far evaporare completamente l’alcol (occorrono 5-10 minuti);

Possiamo provarle calde e nature, oppure, giocando sul contrasto delle temperature, in accompagnamento a del gelato, ricordandoVi che le frutte che meglio si sposano sono albicocche e mandorle.

Oppure possiamo affogarle in un latte di mandorle freddo di temperatura.

Oppure possiamo attendere che raggiungano la temperatura ambiente, metterle in frigo per un’ora e mangiarle da sole e belle fredde.

AC7A6308

E buon appetito! :)

[Immagini: Monica Palloni]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *